REGOLAMENTO

 

REGOLAMENTO  4°  PEDALANGHE XC di MTB

 

ART 1 : -INFORMAZIONI GENERALI-

La terza Pedalanghe,  Gara  Cross Country di MTB è organizzata dalla “ASD DYNAMIC CENTER VALLE BELBO affiliata ACSI Ciclismo,  ” in collaborazione con la Proloco e  il Comune di Cossano Belbo . Gara riservata agli iscritti FCI ed Enti della Consulta per le seguenti categorie:

  • 30 km: categorie  J/S1/S2/V1/V2 /G1/  – partenza ore 10.00

  • 23 km: categorie  D/G2/SGA/SGB/Donna A /Donna B  – partenza ore 10.10

  • 10 km: categorie  primavera  – partenza ore 10.20

ART 2 : – ISCRIZIONE 

  1. La gara è aperta a tutti i tesserati alla F.C.I. o ENTI della consulta, in possesso d’idoneità medico sportiva e ai ciclisti stranieri in possesso della tessera rilasciata, dalla federazione d’appartenenza, per l’anno 2017.
  2. Il costo per l’iscrizione alla Pedalanghe è  12,00 €  
  3. Con integrazione di 15,00 € (prezzo riservato agli atleti) è possibile prenotare il pranzo dopo gara (antipasti, primo, secondo, dolce, acqua, vino)
  4. E’ possibile iscriversi  la domenica mattina 14  maggio  dalle ore  08:00 alle 09:45 – presentando tesserino in corso di validità presso la Piazza del Municipio  (piazza Calleri) di Cossano Belbo.  
  5. L’ammissione in gara è condizionata al benestare dell’organizzazione
  6. La quota d’iscrizione comprende:  - numeri gara assistenza durante la manifestazione con quad  – servizio medico – ambulanza – rifornimento durante il percorso,  docce calde all’ arrivo – spogliatoi –  servizio cronometraggio –   SERVIZIO MASSAGGI GRATUITO ALL’ARRIVO – premio a tutti i partecipanti. Con integrazione di 15,00 € PRANZO COMPLETO (antipasto, primo, secondo.,dolce, bevande, acqua, vino, 
  7. In caso di rinuncia del concorrente alla gara oppure di annullamento della stessa per causa di forza maggiore non sarà restituita la quota d’iscrizione.
  8.  Con l’iscrizione alla gara il concorrente dichiara di sottoscrivere e accettare il presente regolamento in ogni sua parte. dichiara inoltre espressamente di esonerare gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivate

- MEDICAL CERTIFICATE FOR FOREIGN  ATHLETS:

  1. Gli atleti tesserati con Federazioni Straniere , dovranno inviare all’atto dell’iscrizione copia della tessera della società sportiva di appartenenza, valida per il 2015, oppure, in ottemperanza alla legge italiana sulla sicurezza nello sport, gli atleti non tesserati dovranno inviare all’atto dell’iscrizione il modello sanitario, predisposto dall’organizzazione e disponibile qui  (medical certificate) debitamente compilato, firmato e timbrato dal medico, in conformità alle norme vigenti nel proprio paese.
  2. ATTENTION: it is necessary to provide, together with the registration form, a valid medical certificate. We won’t accept registrations without this document.
  3. documento-certificato-medico-straniero: (medical certificate for foreign athlets)

 ART 3 : Premiazioni

  1. Verranno premiati i primi 5 concorrenti  assoluti di ogni categoria, maschili e femminili, per ogni gara.
  2. VERRANNO PREMIATI TUTTI I PARTECIPANTI

Verranno  premiati i primi TRE TEAM  partecipanti Non sono previsti premi in denaro. Inoltre  fra tutti i  concorrenti finisher presenti alla premiazione,  verranno estratti  a sorte dei premi omaggiati dai  Partners collaboranti alla buona riuscita della manifestazione. Verrà redatta comunque una classifica generale, per ciascuna gara,con i tempi di arrivo.

ART 4 : - RITIRO NUMERI DI PARTENZA

  1. domenica mattina 14 maggio 2017 dalle 08:00 fino alle 09.45  presso il Centro Polisportivo sulla Piazza del Municipio di Cossano Belbo.

ART 5 : -PARTENZA

  1. I concorrenti dovranno presentarsi alla  partenza in Piazza  del Municipio   a Cossano Belbo domenica  14 maggio entro le ore: 09:45
  2. Partenza 30 km ore 10:00 
  3. partenza 23 km ore 10:10
  4. partenza 10 km ore 10:15
  5. L’accesso alle griglie verrà assegnato in base alla categoria.
  6. La composizione delle griglie sarà stabilita dal comitato organizzatore con insindacabile giudizio

ART 6:  PERCORSO 

  1. Il percorso interamente segnalato tocca strade provinciali, comunali e transita su sentieri privati, dove vigono rispettivamente: il Codice della Strada e i Regolamenti sulle Proprietà Private.
  2. Il cross country di 30 km si svolgerà su un percorso tutto pedalabile su sterrati, sentieri, carrozzabili e stradine comunali
  3. Il cross country di 23 km si svolgerà su un percorso tutto pedalabile su sterrati, sentieri, carrozzabili e stradine comunali
  4. Il cross country di 10 km si svolgerà su un percorso tutto pedalabile su sterrati, sentieri, carrozzabili e stradine comunali
  5. Eventuali variazioni di percorso saranno comunicate prima della partenza.
  6. L’organizzazione ha la facoltà di modificare il percorso in ogni momento. 
  7.  il Comitato Organizzatore ha la facoltà di ridurre il percorso in caso di particolari condizioni meteorologiche. 
  8. l’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche  mettessero a rischi l’incolumità dei partecipanti o dei soccorritori.
  9. L’intero percorso è segnalato con frecce direzionali, con fettucce segna percorso. Tutti i punti pericolosi sono segnalati con cartelli in modo ben visibile.
  10. Qualora non si incontrino per diverse centinaia di metri Frecce di segnalazione direzionali  e/o fettucce bianco rosse, si deve ritornare indietro fino all’ultima segnalazione  al fine di sincerarsi di essere sul percorso corretto.
  11. Tutti gli attraversamenti pericolosi sono piantonati da personale e segnalati con appositi cartelli.
  12. Nessuna responsabilità potrà essere imputata agli organizzatori per errori di percorso.
  13. Ogni errore di percorso,volontario o no, comporta l’esclusione dall’ordine di arrivo.
  14. E’ fatto obbligo di rispettare il codice della strada quando si transita su strade asfaltate aperte al traffico.

ART 7: TEMPO MASSIMO  

Il tempo massimo per giungere all’arrivo è di:

  1. -         4 ore   (entro le 14:00) per  la 30 km
  2. -         3 ore   (entro le 13:15) per la  23 km

E’ previsto un servizio “scopa” che percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo concorrente, in modo da essere d’aiuto ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano senza  assistenza.

ART 8 :-RISTORI

  1. Saranno comunque predisposti dall’organizzazione dei punti di ristoro approvvigionati con bibite  e cibo da consumare sul posto; l’organizzazione fornisce anche acqua con sali  per poter riempire le borracce  . E’ proibito farsi accompagnare sul percorso da un’altra persona che non sia regolarmente iscritta.
  2. All’arrivo ogni partecipante potrà usufruire di un ristoro  e se si desidera, con integrazione di 15,00 € da effettuarsi all’iscrizione,   di un pranzo completo

ristori sono previsti nei seguenti punti: Per la 30 km :

  • - al 7 .0 Km a circa 580 mt di altezza 
  • - al 17.5 km a 600 mt di altezza 
  • - arrivo a Cossano Belbo   

Per la 23 Km :

  • - al 7 km
  • - arrivo a Cossano Belbo 

ART 9 : SICUREZZA E CONTROLLO

  1. E’ obbligatorio indossare il casco protettivo.
  2. Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione, volontari con le moto da trial, volontari con i quad   volontari della protezione civile e degli alpini in costante  contatto con la base. A Cossano Belbo  sarà presente una ambulanza  con medico a bordo e personale paramedico pronti ad intervenire.
  3. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove gli addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti. E’ obbligatorio transitare in prossimità dei punti di controllo con il frontale  ben visibile posto sul manubrio della MTB.
  4. Il corridore che abbandona la gara dovrà togliersi il numero gara e non dovrà tassativamente transitare sotto il traguardo.
  5. E’ vietato manomettere i numeri gara. Ogni partecipante dovrà aver cura di applicare il numero frontale sul proprio mezzo in modo che sia costantemente ben visibile e leggibile.
  6. Agli atleti che in qualsiasi modo riducono, tagliano e/o nascondono eventuali marchi stampati sui numeri gara non sarà consegnato l’eventuale premio vinto anche se trattasi di premio a sorteggio
  7. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a cose o persone
  8. I Partecipanti hanno l’obbligo di rispettare il codice della strada quando si trovano ad attraversare e/o a transitare su strada pubblica nei tratti aperti alla circolazione in quanto le strade asfaltate non vengono chiuse. 

Ogni corridore ferito o in difficoltà, potrà chiamare  i soccorsi  presentandosi ad un punto di controllo ufficiale o  chiamando il numero dell’organizzazione presente sul frontalino o chiedendo ad un altro corridore di avvisare i soccorsi.

ART 10 : METEO In caso di fenomeni meteo importanti (nebbia fitta, forti temporali, ecc) l’organizzazione si riserva di effettuare anche all’ultimo minuto variazioni di percorso in modo da eliminare potenziali pericoli o condizioni di forte disagio per i partecipanti. Le eventuali  variazioni saranno comunicate ai partecipanti e segnalate dagli addetti. l’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche  mettessero a rischi l’incolumità dei partecipanti o dei soccorritori e comunque secondo il giudizio insindacabile delle autorità istituzionali (protezione civile – forze dell’ordine – guardie Comunali)

ART 11 : AMBIENTE

La corsa si svolge in ecosistemi naturali e attraverso coltivazioni curate e di valore. Pertanto tutti  i concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente, evitando in particolare di disperdere  rifiuti,  o rompere le coltivazioni

ART 12 : PENALITA’ E SQUALIFICHE 

  1. Gli addetti dell’Organizzazione presenti sul percorso sono autorizzati a verificare il rispetto del regolamento da parte dei corridori e comunicare alla giuria di corsa le infrazioni riscontrate.
  2. I reclami possono essere presentati alla giuria entro un’ora dal termine della gara, accompagnati dalla tassa di Euro 50,00 (che sarà restituita in caso di accettazione del reclamo stesso).
  3. I reclami scritti  privi di firma, illeggibili o incompleti verranno respinti.

ART 13: GIURIA

La giuria è composta:

  • dal direttore della corsa
  • dal coordinatore responsabile della sicurezza
  • dal responsabile dell’equipe medica
  • dai responsabili dei posti di controllo della zona in causa
  • da tutte le persone competenti designate dal presidente del comitato Organizzatore.

La giuria è abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i litigi o squalifiche avvenuti durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello.

ART 14 : DIRITTI DI IMMAGINE – PRIVACY

Con l’iscrizione,  i concorrenti autorizzano l’organizzazione  all’ utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggono in occasione  della partecipazione alla Pedalanghe  su tutti i supporti, in internet, compresi i materiali promozionali e/o pubblicitari, in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto.

INFORMATIVA ART. 13 DLGS 196/2003-TUTELA DELLA PRIVACY

I dati personali, il cui conferimento è obbligatorio per l’iscrizione alla Pedalanghe, saranno trattati dagli incaricati dell’ organizzazione, in conformità al codice privacy, con strumenti cartacei per la realizzazione dell’evento sportivo in oggetto e per l’invio di materiale pubblicitario. I dati potranno essere comunicati a soggetti terzi per l’adempimento degli obblighi relativi alla manifestazione o per le finalità sopra indicate. Per  quanto concerne il consenso all’utilizzo dei dati personali, farà fede  la firma apposta sul modulo d’ iscrizione.

ART 15 :  DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione senza riserve del presente regolamento di gara.  Con l’iscrizione , il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità,  sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati. SCARICO LIBERATORIAclicca qui

ART 16 : ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara. Al momento dell’iscrizione on-line per concludere la pratica, il corridore deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità.

ART 17 :   Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di modificare in ogni momento il presente regolamento.