Camo

Camo

Il Paese delle Stelle

C’è un paese nelle Langhe che è il Paese delle Stelle. Si chiama Camo e si trova sul dorsale di una collina. Ha un “bric” che lo sovrasta: pare che stia lì a fare da belvedere. Infatti da lassù si posono scorgere, a 360°, un magnifico panorama di vigne e di boschi, di nubi e di stelle, l’inquietante arrivo dei temporali o si può sfidare la sferza dei forti venti delle mezze stagioni.
A Camo la notte è magica. Tutti possono ammirare con meraviglia ed incanto il cielo stellato per come appare: è di incomparabile bellezza.
Il pianeta Venere si presenta all’inizio ed alla fine del giorno e, se pur per poco, convive con la luce diurna. Verso Mango, diciamo noi, Venere ci appare come la Stella della Sera. Essa, a poco a poco, vince il chiarore del giorno in attesa che, col buio della notte, brillino in cielo tutte le altre stelle. Verso Canelli, all’alba, si può osservare altrettanto distintamente Venere che, come Stella del Mattino, man mano si scolora e, sopraffatta dalla luce del giorno, scompare insieme ad uno spicchio di luna.
sito Turismo del COMUNE >> vedi
MUSEO A CIELO APERTO DI CAMO >> vedi
Nel cuore verde delle Langhe nasce un museo che vive dell’ebbrezza dell’aria più incontaminata. MCA, il Museo a Cielo aperto di Camo, trae dalla forza vibrante di una passione condivisa l’impeto dell’arte che prende vita nella creatività. L’anima dell’antico borgo, da scoprire a piedi o in bicicletta tuffandosi nella natura dei paesaggi intensi del Piemonte, si smaterializza per vivere nelle strade percorse dall’ispirazione dei numerosi artisti presenti nel progetto. Un sogno che nasce da lontano e vola verso orizzonti inesplorati. Perché quando un’idea attraversa lo sguardo di molti, improvvisamente la realtà si riveste di magia per ognuno di noi.
Desideravamo scoprire la storia e le ispirazioni che hanno guidato la nascita del Museo a Cielo aperto di Camo, ecco cosa ci ha raccontato Claudio Lorenzoni, curatore del progetto.
camo_trail_del_moscato